Guasti Comuni

La caldaia fa rumore: cause e rimedi

La caldaia fa rumore, cause e rimedi

Se la caldaia fa rumore è un chiaro segnale che qualcosa non va per il verso giusto, quindi è meglio muoversi prima che si blocchi del tutto. Ci sono un sacco di motivi dietro a quel frastuono, ma è importante indagare per capire cosa stia succedendo.

A volte sono solo problemi piccoli che puoi risolvere da solo e la caldaia riprende subito a funzionare. Altre volte, però, serve proprio l’aiuto di un tecnico per rimetterla a posto.

Ecco alcune delle cause più comuni di quei rumori fastidiosi che senti dalla caldaia.

La caldaia fa rumore quando apro l’acqua calda

La caldaia ti fa rumore quando apri l’acqua calda? Beh, ci sono diverse cause dietro a quei suoni fastidiosi. Ecco un po’ di spiegazioni:

  • Se senti un rumore sordo, è perché la caldaia sta entrando in azione e la fiamma che si accende dentro fa quel fruscio.
  • Se invece senti un rumore metallico, potrebbe essere la ventola o l’estrattore che smuove i fumi della combustione. Se sono rovinati, devi pensarci a sostituire quella ventola.
  • Se c’è un gorgoglio, è probabile che lo scambiatore di calore primario abbia problemi, magari a causa del calcare.
  • E se senti un fischio, come se la caldaia stesse facendo “ssss” perché c’è qualche problema con il flusso di gas. Potrebbe essere necessario regolare l’uscita del gas.

In tutti questi casi, meglio non mettere le mani sull’apparecchio. Chiama un esperto. E’ la scelta più saggia che possiamo consigliarti.

La caldaia fa rumore all’accensione

Se la caldaia fa rumore quando si accende e senti tipo un “bum” o un fischio, potrebbe essere dovuto a un ritardo tra l’arrivo del gas e l’accensione del bruciatore. È un po’ come quando accendi il forno e già hai aperto il gas da un po’ di tempo.

Il gas entra nella caldaia e quando viene acceso il bruciatore, tutti i gas che si sono accumulati bruciano insieme, facendo quel rumore tipo “bum” o il fischio. La valvola del gas della caldaia è impostata per funzionare entro certi limiti.

Se il minimo è troppo basso, la caldaia potrebbe fare quel fischio. In tal caso, devi regolare la valvola del gas con la chiave apposita. E assicurati anche che gli ugelli sul bruciatore non siano sporchi, altrimenti non faranno passare bene il gas.

Comunque, se la caldaia continua a fare casino quando si accende, è meglio chiamare subito un tecnico bravo a darle un’occhiata.

La caldaia fa rumore quando accendo il riscaldamento

Può succedere che la caldaia faccia un po’ di casino quando accendi il riscaldamento. Potrebbe fare un fischio o sembrare proprio che l’acqua bolle nella pentola. In questi casi, il problema potrebbe essere lo scambiatore primario, perché si intasa con depositi e incrostazioni creati dall’acqua stessa che gira nell’impianto di riscaldamento.

Questi depositi sono causati dal calcare che si attacca alle pareti dello scambiatore primario. Soprattutto se l’acqua è dura, piena di sali, fa il suo lavoro. Questi sedimenti ostacolano il flusso normale dell’acqua nello scambiatore e, anziché scorrere, rimane bloccata, riscaldandosi di più.

Per evitare che succeda tutto questo, è importante fare una bella pulizia dell’impianto di riscaldamento con un prodotto apposito mescolato con acqua.

La caldaia fa rumore anche da spenta

Anche se può sembrare strano, la caldaia può emettere rumore anche da spenta. In questo caso il rumore è dovuto ad un’anomalia della scheda elettronica, o comunque quest’ultima riceve segnali errati dalle componenti e dai sensori presenti nella caldaia.

Il rumore potrebbe essere prodotto anche durante la notte e la caldaia può entrare in funzione senza aver fatto nulla per avviarla. Questa anomalia è dovuta al fatto che un sensore trasmette la richiesta di accensione alla scheda elettronica.

La richiesta di accensione potrebbe giungere anche dal termostato oppure dal flussostato. Per risolvere questo malfunzionamento, si consiglia sempre l’intervento di un tecnico, che dispone di strumenti adeguati per fare una diagnosi certa.

In sintesi

Se noti qualche segnale strano, non far finta di niente. Meglio chiamare subito un esperto per vedere che succede. Alcuni problemi potrebbero portare alla rottura totale della caldaia, quindi meglio non aspettare che sia troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *